piano regolatore

Il Piano Regolatore Generale sarà ripensato di concerto con i cittadini, da una parte al fine di contrastare l’espansione edilizia invasiva, dall’altra per creare le condizioni necessarie perché i cittadini possano vivere Verbania con serenità, valorizzando punti ancora non valorizzati, creando opportunità, evitando il consumo di terreni utilizzabili con finalità agricole o di verde al servizio della qualità dell’ambiente e della vita della popolazione.

Il tutto cercando di essere semplici e chiari sia negli adempimenti, sia nella comunicazione ai cittadini

In lavorazione

10 azioni da avviare

Azioni


Da avviare
30/04/2019
riorganizzazione del patrimonio edilizio
ciò che non viene usato, nel tempo diventa un costo

Esiste un enorme patrimonio edilizio inutilizzato, civile e industriale, per il quale si realizzerà  con urgenza un piano di riqualificazione, che prevedrà sia ristrutturazioni che riedificazioni.

31/03/2020
ubicazione case popolari
il concetto di "periferia" giustifica le differenze sociali...non è accettabile

L’ubicazione delle “case popolari” verrà riorganizzata, in modo da permettere alle famiglie una migliore integrazionenel tessuto sociale.

valorizzazione di Santa Marta
un luogo centrale da riscoprire

Santa Marta è un luogo centrale, da una parte l’edificio è in fase di ristrutturazione e il comitato organizza eventi che andrebbero valorizzati, dall’altra se nel piano regolatore si potesse inserire, si può pensare creare una nuova arteria pedonale che l’unisca con san fabiano, grazie alla disponibilità della proprietà di donare al comune gli orti sotto santa Marta a patto che si realizzi la suddetta arteria.

sostegno alla tinteggiatura stabili
miglioriamo l'estica della città

se vogliamo che la nostra città abbia sempre un suo fascino è necessario incentivare il decoro, anche quello legato alla tinteggiatura degli edifici.  Al riguardo alcuni elementi potrebbero essere:

 

  • incentivi economici
  • valorizzazione della streetart, ovvero in quei quartieri dove il regolamento regionale ce lo permette, promuovere contest, o altre azioni perché i gli artisti del graffito ( anche ragazzi della zona) possano utilizzare pareti fatiscenti o comunque da ritinteggiare come “tela” delle proprie opere.
  • creare collaborazioni con realtà come l’istituto “ferrini” che è un eccellenza proprio in queste attività di valorizzazione.
un mercato a misura d’uomo

Il Mercato è un elemento esistente della nostra città, possiamo decidere se semplicemente “subirlo” o valorizzarlo in modo che diventi un opportunità ulteriore di crescita economica, ma perché questo avvenga è necessario predisporre delle azioni che entra fisiologicamente nel piano regolatore, perché come ogni città turistica il mercato deve essere un valore, per questo motivo vanno migliorati i servizi essenziali  gli ambulanti, quali:

  • toilette dedicate
  • ripristino delle colonnine elettriche

 

Parco Giochi ex Tam Tam
interventi di miglioramento necessari

è diventato un luogo di riferimento per le famiglie verbanesi, e sicuramente va migliorato con particolare attenzione a:

  • accessi serali durante i quali spesso vengono vandalizzati gli arredi
  • realizzazione di uno spazio coperto per le mamme in particolare per le fasciature
  • prevedere almeno una toilette mobile
Educhiamo i Bipedi e aiutiamo i nostri amici a 4 zampe
aree sgambatura e regolamento

ci sono indubbiamente 2 necessità a nostro avviso:

  1. un ampliamento o un’aumento delle zone di sgambamento per i cani ( ricordiamoci che una città a misura di quadrupede può essere un ulteriore elemento di attrattività turistica)
  2. un miglioramento dell’educazione civica dei proprietari, in particolare:
    1. obbligo della bottiglietta d’acqua per diluire le urine
    2. promozione d’incontri pubblici con addestratori per imparare l’abc sia della socialità in pubblico con i cani, sia le soluzioni pratiche per evitare reciproco disturbo
valutazione impatto economico-lavorativo
quale lavoro? quale impatto economico?

Tutti i nostri progetti, dovranno avere una valutazione d’impatto economico e lavorativo. Per ogni progetto dovremo chiederci e trovare le risposte su:

  • quale impatto positivo può avere sulle opportunità lavorative?
  • quale impatto economico avrà sul nostro territorio? ( valutazione costi/benefici)

e quindi andrà redatta una relazione semplice e chiara sempre ai disposizione dei cittadini.

 

Valorizzazione di ComuniChiamo
Abbiamo uno strumento usiamolo al meglio

Il comune di Verbania già paga un servizio di un App che serve per segnalare problematiche di vario tipo, in particolare negli ambiti di “decoro della città”, “mobilità”, “accessibilità”,” disservizi”. In un ottica di valutazione se lo strumento sia adatto o meno alle esigenze della città , è evidente che sicuramente vada sfruttato al meglio almeno fino al decadere di eventuali vincoli contrattuali ( alla cui scadenza si valuterà se continuare o meno).

Questa ottimizzazione a nostro avviso passa sicuramente per i progetti:

e naturalmente in tutti gli ambiti che potrebbero sfruttarlo al meglio

Campagna di comunicazione adeguata
per ogni progetto, è necessario informare adeguatamente i cittadini

Questa azione sarà presente in tutti i nostri progetti, la comunicazione è l’elemento che mette in connessione tra loro gli esseri umani, l’elemento che ci permette di migliorare.

Per questi motivi tutti i nostri progetti dovranno prendere in considerazione una comunicazione adeguata, un piano strategico di comunicazione e un relativo piano editoriale, a titolo esemplificativo potremmo riassumere questa attività in:

  • individuazione del/dei target a cui il progetto si riferisce e che ne beneficeranno
  • individuazione dei partner istituzionali o meno che possano migliorare anche la comunicazione del progetto e il raggiungimento del target
  • ascolto degli input che arrivano dalla città
  • creazione di un piano di comunicazione e relativo piano editoriale

il tutto cercando di identificare degli obiettivi che permettano di valutare la bontà o meno del piano di comunicazione adottato, quindi degli obiettivi:

  • Specifici
  • Misurabili
  • Raggiungibili
  • Realistici
  • Calendarizzabili ( entro quando?)

Iscriviti alla newsletter