I modelli di città che vorremo e l’ospedale unico – intervento a confindustria

Tre concetti concetti semplici:

  1. gli esempi della vicina Svizzera come Locarno e Ascona, cos’hanno in comune e che potremmo copiare?  
    • che hanno i lungolago senza auto
    • che hanno i parcheggi fuori dal centro
  2. il tema è veramente l’ospedale unico? 
    • il tema per noi sono la gestione delle emergenze, visto il nostro territorio. In realtà se qualcuno di noi sta male, il più delle volte sceglie l’ospedale dove farsi curare, invece se sul territorio capita un’emergenza sanitaria, non abbiamo tempo e modo di scegliere. Il tema è principale è la gestione dell’emergenza e nessuno in campagna sta parlando di questo, tutti a dire “ospedale SI” “ospedale NO”, per noi se qualcuno si è preso una responsabilità per fare l’ospedale unico è giusto che porti a termine la progettualità, ma guai a sottovalutare il tema delle gestione delle emergenze, prima d’inaugurare qualsiasi progetto, per noi deve essere già operativo e funzionante un piano per la gestione ottimale delle emergenze.
  3. la buona politica ha un visione del futuro.
    • prendendo spunto dal tema dell’ospedale, abbiamo l’esempio del “teatrino” che i partiti hanno imbastito: prima il centro destra lo voleva e il centro sinistra, poi il centro sinistra lo vuole e il centro destra non lo vuole…. invece per noi la buona politica è in grado di riconoscere i buoni progetti e fa in modo che vengano realizzati “unendo le persone e i cittadini” la cattiva politica invece continua a fare e disfare come una perenne Penelope.

 

Iscriviti alla newsletter