Acetati

domanda:

acetati

fin dal momento in cui siamo diventati amministratori della città, seppur di minoranza, abbiamo chiesto nelle sede opportune – ovvero la commisione – di parlar del tema “Acetati”, ci hanno sempre risposto “si si ne parliamo, si si ne parliamo”  ad un certo punto arriva il sindaco che dice ” sono 4 anni che parliamo con la proprietà del terreno, ecco il masterplan …” 

Ecco questo è l’esempio di come non si debba amministrare una città, se vogliamo ri-avvicinare i cittadini alla cosa pubblica, se vogliamo far tornare i giovani alla partecipazione, dobbiamo coinvolgere le persone nelle decisioni che caratterizzeranno per i prossimi decenni la città, decisioni che contano 14 ettari al centro di Verbania.

Certo una buona amministrazione deve fare delle proposte, e le nostre sono: ricerca, innovazione e giovanida una parte creare sinergie con il CNR per creare  cicli produttivi di valore, e dall’altra creare spazi attrattivi che portino i giovani da tutta Italia a voler visitare Verbania. Ma sia chiaro queste sono le proposte, poi solo la co-progettazione con città porterà ad una definizione ottimale e condivisa.

 

Iscriviti alla newsletter